Fondazione Cuori Bianconeri Onlus Una causa con stile

Seguici su Twitter per
avere nuove informazioni.
Seguici su Facebook per
avere nuove informazioni.
Seguici su Youtube per
avere nuove informazioni.

JUVENTUS-INTER: 1-1

Formazione tipo per Max Allegri che schiera la difesa a quattro, tre centrali a centrocampo e Vidal dietro le punte Llorente e Tevez. Roberto Mancini propone un prudente 4-5-1 in avanti Mauro Icardi. Nel pomeriggio forfait di Palacio per un attacco influenzale. E' la Juventus ad andare in vantaggio dopo solo 4 minuti grazie al gol realizzato da Carlitos Tevez su assist di Vidal. L'Apache non aveva ancora segnato all'Inter. Al 53’ tra le fila dell'Inter esce Kuzmanovic ed entra Podolski. Nella ripresa la Juventus soffre e l'Inter con Mauro Icardi trova il gol del pari. Al 63' Morata rileva Llorente, pochi minuti dopo fuori Vidal, dentro Pereyra. Si gioca a ritmi molto alti e con continui capovolgimenti di fronte ma la Juventus non riesce a trovare il gol del raddoppio. Emozioni ed agonismo con Handanovic che para l'impossibile. Rammarico in casa bianconera anche perchè la Roma, grazie al successo sull'Udinese, preme alle spalle con un solo punto di distacco. Un pari che sta strettissimo a Massimiliano Allegri. Contro il Napoli è fondamentale per la Juventus tornare alla vittoria.