Fondazione Cuori Bianconeri Onlus Una causa con stile

Seguici su Twitter per
avere nuove informazioni.
Seguici su Facebook per
avere nuove informazioni.
Seguici su Youtube per
avere nuove informazioni.

CIFA Cambogia

Progetto Scuola Cambogia
LA STORIA DI CIFA
E’ il 1980: a Torino un gruppo di genitori adottivi, rientrato da uno dei Paesi in via di sviluppo con il proprio figlio, decide di unire le proprie forze per creare un a rete che si renda disponibile ad aiutare quanti vogliano avvicinarsi all’adozione internazionale.

E’ il primo passo per la costituzione del Cifa Onlus, Centro Internazionale per l’infanzia e la Famiglia, ad oggi diventato uno dei maggiori enti autorizzati italiani, sia per il numero di adozioni portate a termine negli ultimi anni, sia per il maggior numero di Paesi in cui è accreditato.

In 32 anni di attività abbiamo percorso una serie di tappe legate alla nostra mission: nel 2002, con il riconoscimento di Organizzazione non Governativa, abbiamo raggiunto un importante traguardo come leader nel settore della protezione dei diritti dell’infanzia, cambiando così la mission, che a partire da quella data, non sarà solo quella di seguire le coppie nel percorso dell’adozione, ma anche quella di lavorare intensamente per prevenire l’abbandono e lo sfruttamento dei bambini. Per garantire il loro accesso all’istruzione di base, contribuendo al miglioramento delle loro condizioni di vita anche nei Paesi d’origine.

LA NOSTRA MISSIONE
Sogniamo un mondo in cui a tutti i bambini e agli adolescenti siano garantiti acqua, cibo, salute, scuola, gioco, affetto e protezione. Un mondo in cui i bambini e gli adolescenti si sentano amati e rispettati all’interno di una famiglia e di una comunità, divenendo soggetti attivi della propria crescita armoniosa.

Agiamo per migliorare le condizioni di vita dei bambini e degli adolescenti in situazione di bisogno o in stato di abbandono, impegnandoci a garantire loro una identità, una famiglia ed una crescita armoniosa e promuovendo la cultura dei diritti dell’infanzia come sanciti nella convenzione ONU.

Il nostro impegno pluriennale si caratterizza attraverso l’adozione internazionale, la cooperazione allo sviluppo e la promozione dei diritti dell’infanzia in moltissimi progetti diffusi anche sul nostro territorio nazionale.

ADOZIONE INTERNAZIONELA
Adozione internazionale non significa assecondare unicamente un desiderio di genitorialità, ma significa dare ad un bambino, orfano ed abbandonato nel proprio paese, una famiglia che si occupi di lui, che lo segua, lo nutra, lo educhi, lo protegga a prescindere dal colore della sua pelle, dell’età, dello stato di salute. Adozione internazionale significa l’incontro tra due culture diverse, tra storie tradizioni e ricordi di un passato che deve essere integrato con il presente ed il futuro: protagonista assoluto il bambino. Adozione internazionale significa due paesi a confronto. Cifa da sempre affianca la coppia in questo delicato percorso, prima, durante e dopo l’adozione. Ma il compito più importante è quello di trovare la miglior famiglia possibile, quella più adatta alle esigenze del piccolo, quella più disposta all’accettazione totale delle problematiche legate alla condizione dei bambini che si trovano negli istituti del proprio paese d’origine. 30 anni di adozioni, più di 3500 i bambini adottati nel mondo grazie all’adozione internazionale, più di 2000 famiglie che si sono costituite grazie all’assiduo lavoro e alla passione degli operatori che a vario titolo lavorano per l’Ente.




PROGETTI NEL MONDO
Realizziamo progetti per migliorare la vita di migliaia di bambini in diversi paesi. Fondiamo il nostro operato sulla Convenzione ONU sui Diritti dell’infanzia ispirandoci ai principi di non discriminazione, superiore interesse del bambino, diritto alla vita, sopravvivenza sviluppo e partecipazione per realizzare progetti di child protection. Lavoriamo per garantire i diritti fondamentali dei bambini beneficiari dei nostri interventi con l’obiettivo di creare, per loro, nuove opportunità. La nostra scelta di operare con bambini in diverse situazioni di esclusione è strategica: ogni individuo e in particolare ogni bambino, deve poter condurre una vita sana, in un ambiente protetto, deve acquisire competenze, accedere alle risorse e ai servizi necessari per vivere dignitosamente e per poter contribuire allo sviluppo del proprio paese. Lavoriamo affinchè ciò sia garantito a migliaia di bambini. I nostri progetti e i nostri programmi di sostegno a distanza realizzati in Africa, America Latina, Asia ed Europa hanno l’obiettivo di rispondere ai bisogni immediati di migliaia di bambini assicurando loro l’accesso sull’acqua potabile, a cibo nutriente e alle cure sanitarie. Lavoriamo, inoltre, per il pieno reintegro sociale dei bambini al fine di renderli autonomi e protagonisti del loro futuro.


CIFA Online
Consiglio direttivo F.B.O.

Presidente:
D. Massimo Cairoli

Vice Presidente:
Costa Andrea

Segretario:
Nazario Poppa
Revisore dei conti e tesoriere:
Gianni Da Ronco
Consiglieri:
Giorgio Toma, Eros Pia, Mauro Cignetti, Giovanni Carbone, Pierpaolo Marchese.